13 Assassins nei cinema in Italia dal 10 Giugno

la locandina italiana

E’ di pochi giorni fa la graditissima notizia che l’ottimo 13 Assassins (qui recensito al tempo della sua anteprima veneziana) del tante volte citato Miike Takashi, godrà di distribuzione anche nella nostra penisola. Un’ottima scelta da parte di BIM Distribuzione che ha deciso di portare, dal 10 giugno, questo solido esempio di jidaigeki sui nostri schermi. Sarà curioso vedere quale sarà la reazione del pubblico italiano che dopo tanti anni (a memoria direi dal 1999 con Gohatto di Oshima) si troverà nuovamente di fronte al genere grazie al quale il cinema giapponese stesso venne conosciuto in Occidente, soprattutto attraverso le opere di Kurosawa Akira (Yojinbo, I sette samurai, Rashomon…). Il film, che verrà distribuito con il titolo 13 Assassini, è un prodotto in grado di coinvolgere tutti gli amanti dei film d’azione e avventura, potendo vantare scene di combattimento epiche, un’ottima caratterizzazione dei personaggi, buona ricostruzione storica e una sceneggiatura efficace che, riecheggiando I sette samurai, pone tredici uomini al cospetto di una missione impossibile: fermare l’ascesa al potere del perfido Naritsugu, tendendo un’imboscata a lui  e al suo foltissimo seguito in una battaglia che vede un rapporto di forze di 10 a 1. Tutta la prima parte è dedicata al reclutamento degli uomini e alla definizione del contesto politico, mentre la seconda consiste quasi esclusivamente di una delle battaglie più epocali viste sugli schermi negli ultimi anni, piena di duelli, trovate geniali, trabocchetti e armi di ogni genere.

una delle poche immagini fin'ora disponibili di Harakiri: Death of a Samurai

Le premesse per il successo anche in Italia, pur trattandosi di un film giapponese, ci sono tutte, non rimane che da chiarire il numero di copie che la BIM vorrà dedicare a questa pellicola. Rimane comunque la (ri)conferma – dopo che sono passati solo pochi mesi dall’uscita di Yattaman – della straordinaria versatilità di Miike, regista ormai giunto alla piena maturità artistica anche dopo la sua svolta mainstream, come sembrano confermare le ottime impressioni che arrivano da Cannes, dove ha presentato un progetto folle quanto ambizioso: un remake in 3D (!!!) del classico del 1962 di Kobayashi Masaki, Seppuku (da noi Harakiri), con il titolo Ichimei – Harakiri: Death of a Samurai.

Vi lascio con il trailer italiano del film:

EDA

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a 13 Assassins nei cinema in Italia dal 10 Giugno

  1. robydick ha detto:

    ciao eda! complimentissimi per il blog, o meglio per la passione che condividi, penso ci sentiremo spesso, anch’io grande estimatore di Miike ecc… ma non ne so quanto te.
    a presto ;-)

  2. EDA ha detto:

    grazie e ricambio i complimenti, hai una costanza invidiabile! e poi io mi limito al cinema giapponese e alle ultime uscite in sala, tu ti occupi davvero di tutto. a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...